SCARICA LA BROCHURE

Nel giardino delle idee di ZR Experience, Osservatorio dell’Agricoltura italiana, prosegue la rassegna di incontri di approfondimento sulle opportunità e i servizi offerti dalla Multifunzionalità. Il percorso speciale di attività studiate per gli imprenditori prevede la premiazione delle aziende ad alto livello di innovazione del settore.

Con gli appuntamenti del giovedì a Bologna, ZR Experience apre le proprie porte a professionisti, designers, architetti, imprenditori ed esperti che vedono nella sostenibilità alimentare e ambientale nuove opportunità di business.
Il settimanale appuntamento è arricchito dalla conferenza di giovedì 25 luglio tenuta dalla Giurista Marina Puzzello, Consulente legale ed imprenditrice del suo marchio Clezia. La serata sarà animata dal gioco a squadre studiato ad hoc per lo spazio più Green nell’area industriale della città. La degustazione e la storia dei vini selezionati nel territorio, a margine di un colorato buffet sulle note della musica anni ’80, completano l‘atmosfera della serata.

In atto la selezione di due importanti premi che la nuova realtà associativa del territorio, assegnerà il 2 di settembre in occasione della prima giornata Master Class “Nuove opportunità d’impresa, verso Sana 2019”. Un evento che anticipa la presenza alla grande Fiera internazionale di settore nella quale ZR Experience si pregia di essere in area assegnata con workshop tematici sul biologico, grazie alla consolidata partnership con Suolo e Salute e Ass.O.Cert.Bio leaders di settore nella certificazione e nel focus dell’edizione 2019.

La Conferenza coordinata dal Prof. Alfonso Fraia e Marcella Marzari, dal titolo “Dieci parole per comunicare (l’Azienda)” Capitolo 2 è un’occasione per conoscere i protagonisti e i temi della Master Class dedicata che sarà in programma il 2 settembre. Saper gestire i valori della propria azienda e promuoverli partecipando al Bando nazionale “Le Note di Leonardo” della Fondazione BioHabitat, significa per l’azienda, cogliere nuove opportunità imprenditoriali.

Nell’avviamento di una start-up la maggior parte delle volte si procede per tentativi, si è guidati spesso dalla necessità di operare sui social, dall’idea di avere riscontri immediati, dalla volontà di aprire a mercati differenziati, ma è sempre necessaria una riflessione iniziale sul progetto per giungere a comunicarlo efficacemente.

Ecco le dieci parole per mettere a fuoco il proprio progetto d’impresa: Capire, Semplificare, Ambientare, Emozionare, Convincere, Sbagliare, Moltiplicare, Raccontare, Visualizzare, ‘Promettere e Mantenere’.
Dieci steps utili a tracciare le altre 23 parole necessarie a descrivere la storia della propria azienda e a costruire le basi per un nuovo progetto d’impresa. Il gioco a squadre che segue la conferenza permetterà ai due selezionati di partecipare all’assegnazione di uno spazio nella location per l’evento di settembre, al fine di promuovere la propria attività, premio del valore di euro 350 e un’area B2B apposita nella quale svolgere la vendita del valore di euro 600, durante la fiera di settore a Roma “Festival del Wellness” in programma dal 26 al 28 ottobre.

Associazione ZR Experience via dell’Incisore 2 – Zona Roveri – Bologna
Team partners:
Latifolia Group – Fondazione BioHabitat – Biodiversity.Bio – Music Academy contatti: Marcella Marzari +39 3475109352

L’associazione ZR Experience, rinnovando la veste e trasformandosi in 2.500 mq ambientati in un giardino-percorso dall’alto valore simbolico per la sensibilizzazione alle tematiche ambientali, promuove un ricco programma di approfondimenti e una nuova interpretazione delle attività green. Una promessa già esplicitata nel claim di ogni iniziativa “Se vuoi raccontare una Favola, devi entrare in un Bosco”; il Bosco per le idee green di Bologna.

ZR Experience offre alla città e al mondo della sostenibilità ambientale un luogo fisico dove concentrare iniziative e attività dedicate sia alla formazione imprenditoriale, che al B2B, che alle attività delle associazioni di categoria e istituzioni, con l’obiettivo di progettare insieme nuove tipologie di network d’impresa. Un’area relax esterna ed interna con serate musicali, aperitivi ed eventi esclusivi.

ZR Experience presenta il calendario settimanale di eventi alla città da via dell’Incisore 2, in Zona Roveri a Bologna, rinnovando la veste e trasformandosi in 2.500 mq ambientati in un giardino-percorso dall’alto valore ambientale, sia in termini di location che nei contenuti che l’omonima associazione, si prefigge di realizzare attraverso un ricco programma di approfondimenti tematici.
Una promessa nel claim delle iniziative “Se vuoi raccontare una Favola, devi entrare in un Bosco”; il Bosco per le idee green di Bologna.

ZR Experience offre alla città e al mondo della sostenibilità ambientale un luogo fisico concentrare iniziative e attività dedicate sia alla formazione imprenditoriale, al B2B, alle attività delle associazioni di categoria e istituzioni, con l’obiettivo di progettare insieme un nuovo tipo di network d’impresa. Un’area relax esterna ed interna con serate musicali, aperitivi ed eventi esclusivi.

ZR Experience: sono i grandi temi che circondano il mondo dell’Agricoltura, i progetti d’impresa da selezionare come case histories, che raccontano le storie e i valori di un’imprenditoria che ha cambiato paradigma e che investe nella sostenibilità ambientale.  L’area, divisa nei quattro colori ripercorre l’interdisciplinarietà della Multifunzionalità in Agricoltura. Il Giallo è rivolto agli agriturismi, turismo ecosostenibile, il wine and food tutelato dai marchi, ma anche i comparti della cosmetica o della farmaceutica che prendono origine dai prodotti naturali. Il Verde raccoglie le idee a favore della Biodiversità, dell’Architettura di paesaggio e del rapporto Città-Campagna. E’ la lotta al dissesto idrogeologico, l’attività a favore del controllo degli invasi e le nuove tecnologie, che vediamo nel Blu Mare. Un’area in via di sviluppo, frutto delle domande che rivolgono gli stessi utenti finali, sono la ricerca nella Sicurezza e nella Qualità, ove il Bianco raccoglie anche gli approfondimenti sul biologico.

Tutte le aree si confondono nel giardino-percorso della location e diventano i temi del ricco calendario che ha introdotto una giornata speciale per bambini e famiglie nella domenica pomeriggio. Un momento per ascoltare anche le Associazioni di Quartiere e del nostro territorio e costruire insieme un percorso comune di promozione e avvicinamento alle “buone pratiche”, dal riciclo agli orti cittadini, dalle esperienze sensoriali ai temi sociali.

Un team capitanato dall’Associazione ZR Experience che si pone la mission di partire dai contenuti dello statuto della Fondazione BioHabitat, offrire l’atmosfera e la magia degli allestimenti di Latifolia Group e permettere di crescere insieme anche con la scuola di formazione culturale di Music Academy e l’osservatorio sull’agricoltura. La regia del percorso di valorizzazione del Made in Italy in materia di sostegno alla biodiversità, è nel piano editoriale e di comunicazione di Biodiersity.bio

L’Associazione ZR Experience è rappresentata dal presidente Maurizio Corrado, architetto, giornalista e scrittore. Nel direttivo Vicepresidente Marcella Marzari, voce e volto del progetto, dirige gli eventi e il marketing. Gianluca Cristoni, in qualità di Presidente della Fondazione BioHabitat e Latifolia Group ha portato a valore la leadership negli allestimenti e green design, nonché la storia e rappresentanza nel mondo agricolo che raccoglie l’eredità del parco della Biodiversità di Expo 2015 e i collegamenti con le grandi manifestazioni fieristiche di Bologna.

“Tutte le nostre storie hanno una base formativa e una colonna sonora” dichiara Marcella Marzari “è per questo motivo che la scuola di formazione culturale del Music Academy presieduta da Massimiliano Magagni resta al centro di ogni iniziativa di ZR Experience, come dice il loro motto – Con la Musica nel Cuore

“ZR Experince” conclude Gianluca Cristoniè un luogo vivo, attivo, che si esprime nella volontà di mettere al centro l’Agricoltura e l’agricoltore. E’ uno spazio aperto alle idee e progetti del territorio”

Nell’idea di portare avanti un calendario nell’anno zero, giorno uno, ci sarà anche un Osservatorio dell’Agricoltura che raccoglie le notizie, la ricerca, gli approfondimenti normativi, le tavole rotonde tematiche con la volontà di portarle fuori dagli spazi di via dell’Incisore 2 e ritrovarli in aree speciali e convegni a Sana, Cersaie, Agrilevante in Bari, e al Festival del Wellness di Roma.

E’ tutto in poche parole “L’Agricoltore, Custode della Terra, decide di salvarla: come? A ZR Experience la risposta sono le persone, le loro storie e i progetti.

I partners di progetto:

Fondazione BioHabitat porta a ZR Experience:

la Camera di Commercio di Bologna, CNA Bologna, Adi Delegazione Emilia Romagna, Bando Nazionale “Le Note di Leonardo” con Associazioni di categoria e Istituzioni coordinato dal prof Alfonso Fraia.

Sono gli amici di ZR Experience che troverete anche nelle grandi manifestazioni fieristiche 2019 in cui il marchio sale sul palco di eventi e tavole rotonde: Sana, Cersaie, Agrilevante e non da ultimo le Agorà della prima edizione a Roma del Festival del Welness, portavoce di un messaggio di “Benessere” innovativo.

In rappresentanza dei prodotti del nostro territorio L’Associazione Nazionale Le Donne del Vino – Delegazione Emilia-Romagna, prevede la presenza settimanale delle cantine selezionate da Antonietta Mazzeo . Un corale femminile che dona alla location non solo la possibilità di degustare vini e prodotti pregiati, ma di affrontare e raccogliere i frutti di decine di progetti nazionali che vanno dalla SicurezzaAtavola”, all’avvicinamento alla cultura del Vino, passando per l’espressione ultima del rispetto nella storia e tradizioni del nostro territorio.

Un’altra delle realtà degustatili a ZR Experience sono i prodotti nazionali delle cantine selezionate da Vinoitalico che sulla linea dei territori vulcanici, porta una ricerca unica nel suo genere, tutta da scoprire, affascinati dai colori di un viaggio di sapori di un’Italia rappresentata da grandi eccellenze.

Le cene e aperitivi esclusivi a ZR Experience, sono un elaborato di sapori e contenuti raccolti nelle ricette di Chloe e sapientemente distribuite in munu di degustazione con una Storia.

Il viaggio sensoriale di ZR Experience mette a disposizione un’area anche per le aziende che selezionate per il grande lavoro di progettazione, sono ad oggi dei case histories. Una per tutte l’elicicoltura, ovvero gli allevamenti di lumache Helix  Aspersa, che non sono solo la carne delle ricette speciali Franciacorta, ma l’esperienza di due giovani imprenditrici de La Regina del Bosco di Travagliato (BS), a cui fa riferimento un progetto di filiera portato avanti in un’esclusiva per l’estrazione della Bava di Lumaca, ottenendo l’eccellenza del settore.

La settimana di ZR
Lunedì e venerdì Convegni, tavole rotonde, master class, laboratori

Martedì e Mercoledi

Le giornate sono dedicate ai team building aziendali ù

Giovedi Format evento “In Naturae”

Domenica in Famiglia con labratori, associazioni e cena

Associazione ZR Experience via dell’Incisore 2 – Zona Roveri – Bologna
Team partners:
Latifolia Group – Fondazione BioHabitat – Biodiversity.Bio – Music Academy

contatti: Marcella Marzari +39 3475109352

ACCREDITI STAMPA