AIAB2018-08-04T14:38:45+00:00

AIAB è un’associazione di produttori, tecnici e cittadini-consumatori

AIAB è la messa in rete del movimento biologico e rappresenta prioritariamente gli interessi dei produttori biologici, attraverso la promozione dell’agricoltura biologica quale modello di sviluppo sostenibile, basato sui principi di salvaguardia e valorizzazione delle risorse, rispetto dell’ambiente, del benessere animale e della salute di chi consuma.

L’agricoltura biologica è, infatti, un modello di sviluppo per le campagne italiane, alternativo all’ “agricoltura industriale”, capace di indirizzare in senso ecologico i comportamenti degli operatori e dei cittadini, ad un approccio consapevole al sistema produttivo e al consumo. Gli interessi dei produttori biologici riguardano gli interessi dei cittadini-consumatori ed esaltano la funzione dei tecnici specializzati in agricoltura biologica.

Al Biologico serve ricerca, sperimentazione, consulenza, assistenza tecnica di persone capaci.
Dobbiamo stare affianco a chi produce per affrontare i problemi tecnici di un metodo innovativo proposto a chi si avvicina

AIAB, Vincenzo Vizioli

“Il consumatore ha trascinato la crescita del Biologico. Sono le scelte del consumatore, che si è informato, che ha paura dei pesticidi.
Il sistema del biologico nasce con le idee chiare, come produrre e come garantirlo. Bisogna che questo elemento di forza venga comunicato. Oggi non si può continuare dopo 30 anni continuare a dire – Sarà vero? – abbiamo un problema.
Il consumatore è un alleato del progetto, questi sono momenti per comunicare il ruolo raggiunto dal sistema di controllo ha raggiunto.
Bisogna anche invitare il consumatore a entrare in azienda per capire.
Il biologico è un elemento importante per l’agricoltura di oggi e di domani. Premiamo le aziende che si sono convertite.”

 

AIAB, Vincenzo Vizioli